Generazioni di videogiochi e videogiocatori

Sono nato nel 1975 e ho iniziato a videogiocare praticamente subito. I miei genitori, infatti, comprarono prima della fine degli anni 70 una console conosciuta da pochi, una Phillips Videopac. Ancora non lo sapevano ma questo primo incontro con il divertimento videoludico avrebbe segnato pesantemente la mia infanzia prima, e la mia vita poi.

Oggi, quarant’anni (!) dopo, Paolo cresce vedendomi giocare con la PlayStation 4 e spesso si unisce a me, salendomi sulle gambe mentre cerca di mettere le mani sul mio joypad (quando non ha in mano il suo, che è uno dei miei vecchi controller che gli ho regalato per evitare che mi distrugga quelli nuovi ;D). Questi siamo noi l’estate scorsa.

io-e-paoloQuello che mi stupisce tantissimo è guardarmi indietro e vedere come è cambiato il mondo in questi anni anche su questo argomento. Certo, quasi quattro decenni sono tantissimi per qualsiasi settore, a maggior ragione per uno nuovo che prima non esisteva nemmeno (che però poteva anche morire, eh! Quante cose sono nate e morte dal 1975 a oggi?), ma quello che per me è stato un hobby che capivano in pochi e praticamente nessuno condivideva fino alla seconda metà delle superiori, oggi è non solo riconosciuto e apprezzato praticamente da tutti ma anche la norma. Oggi la vera mosca bianca è il ragazzino che non gioca con una console o con uno smartphone/tablet.

Ma c’è un’altra, enorme differenza che mi colpisce ancora di più. Paolo adora i giochi di corse, che io odio, per questo ogni volta mi dice “macchina macchina”. Ogni tanto cedo e gliene lancio qualcuno, e a volte lo faccio persino guidare con i disastrosi i risultati che potete immaginare. Ma quello che mi lascia senza parole pensare che questo è stato il mio primo gioco di auto (Pole Position su Commodore 64, circa il 1982):

pole_position_05mentre il suo è questo (Driveclub, 2014 su PlayStation 4)

DRIVECLUB™_20161231211049

Mentre riflettete sulla cosa, vi invito a trovare le dieci leggere e sottili differenze tra le due immagini: non è facile ma guardandole con attenzione direi che potreste farcela. ;D

Annunci

2 pensieri su “Generazioni di videogiochi e videogiocatori

  1. Pingback: Quante cose sono nate e morte dal 1975 a oggi? | Zero3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...