Lo scemo del villaggio

L’altro giorno vi ho parlato molto bene della serie Marvel Agents of S.H.I.E.L.D., da me poco considerata prima e amata molto poi.

C’è però un elemento che stona tantissimo e che davvero non capisco come gli sceneggiatori possano non solo giustificare, ma anche continuare a usare in quel modo, senza rendersi conto dell’enorme errore che stanno facendo.

A capo dello S.H.I.E.L.D. c’è un uomo solo, l’agente (prima) e direttore (poi) Phil Coulson. Se avete visto il film degli Avengers, lo conoscete già: è quello che viene ucciso verso la fine del film.

Bene, Phil è un personaggio carismatico, un leader dal grande cuore e cervello fino. Uno che conosce tantissimi segreti (almeno nelle prime stagioni), che ha un ruolo importantissimo nella salvaguardia della pace del mondo. Uno che ha una visione d’insieme unica, perché il suo lavoro è guardare la situazione mondiale e trovare le criticità dove lui e i suoi uomini dovranno poi intervenire.

Non è un supereroe, non ha poteri, né è dotato di abilità particolari come altri membri della sua squadra. No, lui è il cervello di tutta l’organizzazione.

Ed è un emerito stordito. Forse il più grande fesso della storia dell’universo.

No, davvero: Coulson non ne fa mai una giusta! Se c’è un traditore nella sua squadra, lui non lo individua mai. MAI. Lo scopre solo dopo che questo ha fatto la sua mossa e lasciato lo S.H.I.E.L.D., quando anche il gatto con le cataratte del vicino distratto lo sa (anzi, probabilmente il gatto se ne era già accorto da un po’).

Se scopre che il nemico sta complottando qualcosa di grosso, Coulson userà tute le risorse dello SHIELD per scoprire di cosa si tratta e agire per fermarlo… salvo non riuscire a scoprire una cippa di nulla e limitarsi poi a intervenire quando il piano è già iniziato.

C’è una persona o un oggetto particolare da salvare o recuperare prima che il nemico possa prenderla? Fossi in Coulson smetterei direttamente di mandare i miei agenti sul luogo dove dovrebbe trovarsi questa persona/oggetto, perché tanto se va bene è già stata rapita dal nemico, se va male la trovano quelli dello S.H.I.E.L.D. per primi salvo poi perderla quando arrivano i cattivoni che menano quelli dello S.H.I.E.L.D. e scappano con la persona da proteggere/oggetto da recuperare. Coulson potrebbe direttamente mandare gli agenti nella base dei cattivi e aspettare il loro ritorno con l’ostaggio 😛

Ha sempre un discorso o una parola di incoraggiamento per tutti, salvo poi inviare la gente in missioni all’apparenza facili ma che si rivelano essere impossibili. O spedire in missioni sotto copertura agenti che alcuni elementi del nemico hanno già visto in faccia o addirittura conoscono bene. Così dopo un po’ vengono riconosciuti, mandando all’aria tutta l’operazione. E dire che Coulson l’aveva programmata così bene in ogni minimo dettaglio…

Infine predica con tutti l’importanza di fare scelte logiche, di non farsi trascinare dai sentimenti o distrarre da cose esterne. Peccato però che sia lui il primo a mollare tutto o sragionare quando la sua prediletta Sky/Daisy fa qualcosa di idiota, o si mette in un casino.

Potrei andare avanti per ore ma mi fermo qui. Phil Coulson è lo scemo del villaggio, e finora pare che nessuno se ne sia accorto. Nemmeno lui stesso.

Ci piace lo stesso, perché è una figura umana in una serie che di inumano ha molto. Ed è nettamente la figura più caratterizzata della serie, con tanti pregi e difetti che ci vengono mostrati continuamente.

Però se lo scrivessero un filino meglio, facendogli azzeccare una scelta una volta ogni tanto, e non solo quelle che prende nell’ultima puntata della stagione, non sarebbe male 😉

PS: (mezzo spoiler ma molto vago) la scena “Aiutami Obi-Wan Kenobi” di Coulson è davvero spettacolare e mi ha fatto morire dal ridere 😀

Nota finale: pezzo scritto dopo aver visto le prime tre serie. NON ho guardato la quarta in onda attualmente, quindi non so cosa succede lì e se qualcosa cambia. E NON voglio saperlo, chiaro? 🙂

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...