Amazon batte iTunes e Google Music 1-0

Io faccio parte di una specie in via d’estinzione: sono uno che compra ancora la musica.

Sì, non uso Spotify (o meglio, lo uso pochissimo: tipo una volta al mese quando va bene) ma preferisco la radio o la mia collezione di musica digitale. Tra cui sì, lo ammetto, c’è tanta roba pirata che viene dal passato (come le vecchie sigle dei cartoni animati) ma sono soprattutto file comprati su iTunes/Google Music e mp3 dei miei CD).

Recentemente mi sono innamorato di Your Name, uno splendido film giapponese passato al cinema tra febbraio e marzo,  e in attesa dell’uscita del BD che comprerò subito per riguardarmelo, mi sono voluto comprare la colonna sonora.

Ho fatto quindi un giro su iTunes e su Google Play, per vedere se c’era (cosa non scontata con la musica giapponese, che è un mondo a parte per quanto riguarda diritti e vendite nel mercato internazionale) quale offriva il prezzo migliore.

Google lo piazza a 12 euro, iTunes a 17. Abbiamo quindi un primo vincitore.

Però poi vado su Amazon, giusto per vedere quanto costa il CD (che ha anche un mini booklet illustrato come tutti i CD). Lo trovo al prezzo più alto, cosa che ovviamente ci sta essendo un prodotto fisico: poco meno di 20 euro.

Sono tentato dall’acquisto ma mi scoccia anche dover aspettare un giorno o due per riceverlo e quindi poterlo ascoltare. Poi però noto una cosa interessante che sapevo ma che mi ero dimenticato: c’è un piccolo logo AutoRip e una scritta interessante sotto il prezzo:

La versione MP3 di quest’album è inclusa senza costi aggiuntivi

Comprando il CD, ho subito gli mp3 di tutte le canzoni! Esatto, prima ancora che il disco venga spedito, io posso con un click andare sulla pagina di Amazon Music e mi trovo tutti gli mp3 delle canzoni dell’album appena comprato!

Mp3 che posso ascoltare in streaming da PC, smartphone e roba simile, ma che posso anche salvarmi comodamente sul computer.

Quindi sì, pago di più (un terzo in più rispetto a Google Music, circa il 15% in più rispetto a iTunes), ma ho anche il CD fisico, che in questo caso mi interessa.

Così ancora una volta mi trovo a dare soldi al colosso americano, e faccio un post per segnalarvi l’esistenza di questa opzione dell’AutoRip, perché magari a qualcun altro di voi potrebbe interessare.

Ricordatevi però che è valida solo per i dischi venduti direttamente da Amazon stessa!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...