La mia prima doppietta

Il 31 ottobre i miei amici decidono di andare al cinema a vedere Mazinga Z Infinity. Per un po’ accarezzo l’idea di unirmi a loro ma alla fine il buon senso prevale e me ne resto a casa. La mattina dopo, infatti, mi sarei dovuto alzare alle 4:00 per partire per Lucca, quindi meglio evitare di andare a letto tardi e finire poi a guidare ancora più stanco di quanto sarei stato, e tutto solo per vedere un film.

Al mio ritorno a casa, uno degli amici che non si era aggregato al primo gruppo mi chiede se voglio andare a vedere Mazinga con lui lunedì. Passo, sono stato via cinque giorni e mi sembra sbagliato uscire di casa appena rientrato, quindi propongo martedì.

Poi però realizzo una cosa: Mazinga inizia alle 20:10 e finisce attorno alle 21:40, che è presto. Potrei fare la follia e andare a vedere un secondo film…

Controllo gli orari e noto che il nuovo film di Thor è in programmazione dalle 22:40. Mentre penso se sia davvero il caso di farlo, mi viene in mente che con Sky dovrei avere diritto a due biglietti gratis per il cinema. Non ne sono certo, così vado sul sito e scopro che sì, è così. Questi uniti alla tessera Cinema 3 Gold dell’abbonamento di Carla, ma a nome mio, mi permettono di vedere due film e spendere l’esorbitante cifra di zero euro.

Così finisce che per la prima volta in vita mia mi guardo due film al cinema di fila (mentre ormai è per me quasi normale vedere due film di fila in TV. L’ho fatto anche due giorni fa :)). Come detto più volte, con l’arrivo di Paolo il tempo per sedermi davanti al grande schermo è sempre meno, quindi ho idea che questa cosa possa diventare non dico la norma, ma sicuramente un’opzione possibile. Dovrò trovare l’incastro giusto, cosa che non penso sarà facile, ma l’idea mi piace perché condenso in una sola uscita due o tre cose (se in mezzo ai film ci metto anche una cena con un amico).

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Il miglior cosplay di Lucca 2017

C’è chi crea delle vere e proprie opere d’arte originali con plastica, resina, metallo e chissà cos’altro.

C’è chi studia un personaggio fino al più piccolo dettaglio e poi lo riproduce.

E poi c’è chi ha una idea semplicissima ma dannatamente geniale e la realizza creando un vero e proprio capolavoro.

Signori e signori, ecco a voi il genio dell’anno e la sua splendida creazione:

Mi dicono che c’erano anche gli artigiani di Poltrone & Sofà, ma purtroppo non li ho visti. Se fatti bene, pure loro potevano essere geniali. Ma non così geniali.

PS : se per caso non capite il costume, è perché siete giovani. Guardate questa vecchia pubblicità e sappiate che all’epoca fu un vero e proprio tormentone e la battuta del pennello grande la conoscono tutti quelli di trentacinque anni o più 🙂

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

-1 (dai che è quasi finita)

Nonostante la quantità smisurata di biglietti venduti, la giornata di sabato è passata tranquilla. Stand assediato ma la sensazione personale è che mercoledì fosse stato peggio (ma magari dipende anche dal fatto che mi ero alzato alle 4 e avevo guidato per più di tre ore 😅).
Anche per questo motivo non ho molto da segnalare o raccontare. Bloccato in stand dalla marea umana, non ho potuto fare molto altro oltre il vendere fumetti e grandi chiacchiere con i colleghi/amici dello stand.

La cosa che più mi ricordo di ieri è che, mentre parlavo con Paolo al telefono alla sera, e lo invitavo a fare una cosa, lui mi ha risposto che l’avrebbe fatta a breve con me. Questo me l’ha fatto sentire distante e mi ha un po’ buttato giù, ma giusto per una manciata di minuti perché so che domani notte lo vedrò e lunedì giocheremo insieme. Tanto lui sarà a casa, ancora in convalescenza dopo la settimana passata con 38 è una tonsillite che pare sulla via della guarigione. 

È strano sentire la nostalgia di qualcuno che non vedi da appena quattro giorni, e che sai rivedrai di lì a 24 ore o poco più, ma a volte capita pure questo, evidentemente.

Ah, il pediatra ci ha anche detto che ora Paolo è alto 101 centimetri. Paolone ha passato il metro di altezza, ci credete? A me pare assurdo che sia cresciuto così tanto in così poco tempo…

A domani per l’ultimo aggiornamento da Lucca (o forse il penultimo, dipende da come starò lunedì 😅)

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

-1,5

Ieri alle 17

Oggi a mezzogiorno, circa 20 ore dopo (guardate i biglietti venduti per il 4 novembre):

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

-2 (aka “il giorno dell’Apocalisse”)

Fin qui, il giorno più pieno è stato il mercoledì. Oggi, sabato, sono stati venduti 10.000 (diecimila!) biglietti in più rispetto a mercoledì. 

E questo stando ai dati presi venerdì alle 17, quindi chissà quanti saranno davvero a fine giornata. In pratica, sarà l’Apocalisse.
Noi siamo pronti, allenati, temprati, sfiancati e tanti altri aggettivi vari. Se avete avuto la malaugurata idea di scendere a Lucca di sabato, e se sopravvivrete alla calca, noi vi aspettiamo a braccia aperte. Sia che vogliate comprare qualcosa, sia che passiate solo per un saluto.

Ma questo è il presente/futuro. Parliamo del passato, di venerdì, la giornata caratterizzata soprattutto dalla conferenza Planet Manga

In una cornice splendida, piena di lettori interessati alle nostre novità, abbiamo presentato un bel numero di proposte che dovrebbero soddisfare i gusti un po’di tutti. Senza contare l’esordio di Planet Manga nel Free Comic Book Day, di cui magari vi parlerò più avanti.
Come sempre io sono nervosissimo quando parlo davanti al pubblico, ma anni di esperienza mi hanno reso un filo più scaltro, e mi sembra di essere andato bene. Ma potrei sbagliare ;P

A parte questo, si segnala il fatto che ho comprato l’album e un box di figurine Marvel, ho conosciuto velocemente un po’ di autori bravi e simpatici, sono riuscito a non prendere acqua durante gli scrosci che si sono susseguiti nel corso della giornata, sono stato un po’ nella zona manga e mi sono davvero divertito un mondo a starci (del resto è stata la mia zona per quasi vent’anni) e chissà cos’altro che ora non ricordo perché sono troppo stanco. A domani per l’ultimo aggiornamento.

PS: questi post sono scritti con il telefono sul letto prima di cena, quindi è probabile che siano pieni di errori perché il correttore di Google si diverte a cambiarmi mille parole a cazzo. Quindi se vedete frasi senza senso o con errori, la colpa è sua. 😜

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

-3

Giorno due finito, si inizia quello di mezzo nella cinque giorni di Lucca.

Cose da dire su quanto successo fin qui:

  • È incredibile quanto stia vendendo il volume di Overwatch. Intendiamoci, è bello e pure parecchio, ma non pensavo ci fossero così tanti lettori di fumetti che sono anche appassionati del gioco Blizzard (e viceversa)
  • Stamattina pioveva un po’ e mi sa che questo è solo l’antipasto del brutto tempo che si dice arriverà nel weekend. Speriamo di no…
  • Ho comprato un Mazinga Z per Paolone, che si è innamorato del robot grazie alla sigla che gli ho fatto vedere per caso. Prima di darglielo però dovrò controllare che sia abbastanza solido da resistere a più di cinque minuti nelle sue mani. Speriamo bene, ma mal che vada finirà sulla mia scrivania 😜
  • Non so se lo sapete ma la Panini figurine ha fatto una raccolta dedicata alla Marvel. È spettacolare. Ma davvero spettacolare.
  • Cominciano a rivedersi facce note che fa sempre piacere incontrare e con cui vorrei passare più tempo di quanto effettivamente faccia. Purtroppo qui c’è davvero una marea di gente e lasciare lo stand è davvero dura
  • Sto mangiando troppe schifezze e penso che pagherò un caro prezzo per questo
  • Vado via una volta all’anno e ovviamente Paolone cosa fa? Si ammala domenica e poi fa cinque giorni di fila con 38,5 e tosse…
  • A Lucca è uscito il DVD è il BD di Your Name. Se trovo il tempo vado a comprarlo già qui, altrimenti lo ordinerò dal mio spacciatore di fiducia. Non vedo l’ora di riguardarlo

È tutto. Se siete da queste parti, e non state affogando in qualche via, passate a salutarmi. O venite alla conferenza Planet Manga, che non so dove sia o a che ora, ma che so essere oggi 😓

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

-4


Finito il primo giorno di Lucca comics & games, leggerete questo post quando sarà da poco iniziato per me il secondo. 

Tante le novità della fiera, con uno stand di Netflix, l’area games che mi dicono essere senza la zona videogiochi (qualcuno sa se c’è ancora un qualche negozio che vende titoli nuovi mega scontati come l’anno scorso?), e in generale un prolificare spaventoso di più o meno grandi stand monomarca. Non ho ben capito se sia una cosa positiva o meno ma la sensazione è che si sia costretti a camminare di più ma in cambio ci sono molte più cose da vedere, esposte su aree maggiori e quindi più ricche. Quindi a pelle, direi pollice in su.

Parlando della cose in casa nostra, ho trovato davvero tanta roba che non avevo visto e che mi incuriosisce parecchio. Ma la cosa che più mi incuriosisce è il nuovo Asterix. Il precedente dei due nuovi autori della serie libera piaciuto tantissimo, questo è pure ambientato in Italia…

E con questo chiudo questo tentativo di mini diario in tempo reale scritto via telefono e prima di cena. Ora vado a vestirmi e poi via verso il ristorante. Che dista 1,2 km dalla casa dove dormo, ma passeggiare per queste strade piene di ragazzi e di cose che richiamano le mie più grandi passioni è tutto tranne che pesante 😀

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento